MONTE CATRIA – MONTE NERONE – MONTE PETRANO

 


MONTE CATRIA:

 
Altezza 1701 metri s.l.m. Il grande massiccio del Catria è percorribile, sia attraverso sentieri per trekking sia per strade asfaltate, fin sulla cima, da dove si domina l’Italia centrale e la costa adriatica in un vastissimo panorama. Dal 22 Agosto 1901 la vetta del Monte Catria è sormontata da un’enorme croce eretta per volere di Papa Leone XIII e consacrata a Gesù, a ricordo del Giubileo del 1900. Le rocce che costituiscono il monte sono le stesse degli altri monti dell’Appennino umbro-marchigiano, cioè sedimenti calcarei e calcareo-marnosi di origine marina, risalenti al Mesozoico, hanno un aspetto stratificato e contengono numerosi fossili.
 

MONTE NERONE:

 
Altezza 1525 metri s.l.m. Il Monte Nerone è un massiccio calcareo, con una notevole varietà di paesaggi: doline, forre, pareti verticali e splendide formazioni carsiche, sia ipogee che superficiali. Per questo motivo tutta l’area del Nerone è ritenuta, a livello internazionale, di grande rilevanza geologica. La montagna ha anche restituito molti fossili di animali estinti, come gli ammoniti del Giurassico superiore.
 
 

MONTE PETRANO:

 
Altezza 1162 metri s.l.m. Il Monte Petrano ha un rilevante interesse geologico, perché sono numerosi gli affioramenti di Rosso Ammonitico, del periodo Giurassico inferiore, che sono una unità stratigrafica, o formazione di origine marina, tipica dell’Appennino umbro-marchigiano. La cima del monte è formata da un’amplissima area verde e quasi pianeggiante che si estende per parecchi ettari.
Ca'Palazzo è un paesino, un piccolo villaggio, la cui parte più antica risale probabilmente al 1200. Nel corso dei secoli a  Ca'Palazzo hanno vissuto e lavorato diverse famiglie contadine, che nel tempo, hanno costruito varie strutture, da quelle abitative, alla cantina, al rimessaggio degli animali o dei generi alimentari e, inoltre, una piccola cappella religiosa risalente al 1807. Ca'Palazzo è sulla cresta sommitale dell'Appennino con una magnifica vista sui monti Catria, Petrano, Nerone ed Acuto.>>>